13

feb

Durissimo colpo per Premosello

PREMOSELLO 20-11-2015 – Durissimo colpo per Premosello e la sua frazione di Colloro questa notte quando ha preso fuoco il tetto del Circolo di Colloro. “Un accadimento molto grave” lo definisce il sindaco di Premosello Giuseppe Monti. Il Circolo era nato nel 1903 e che aveva subito una completa ristrutturazione nel 2007 per un costo di oltre 400 mila euro coperto dalla Regione Piemonte e parzialmente da fondi privati. “Il Circolo di Colloro è da sempre stato un punto di riferimento non solo per Premosello ma anche per la Val Grande essendo che si trova interamente nei suoi confini. È punto di arrivo o di partenza della classica traversata Colloro – Malesco e quindi possibilità per i turisti di soggiornare nelle camere o di fermarsi per un pasto” dice Monti. Il Circolo, infatti, era stato dotato di tre camere con servizi, una sala polivalente intitolata al signor Dinetti che era stato un importante figura per il Circolo, una cucina a norma, una sala bar e un’ampia terrazza che spazia con la vista su tutta l’Ossola. “Non si sanno le cause dell’incendio, si sa solo che ha completamente distrutto il tetto, il primo piano con le camere e il centro polivalente. Il piano terra è stato salvato grazie a una soletta intermedia di cemento armato che ha retto l’urto dei materiali che cadevano. I danni sono ingenti, a una prima stima si aggirano attorno ai 200 mila euro – dice il sindaco Monti che ha seguito per tutta notte e anche questa mattina gli interventi delle squadre – Ringrazio l’Aib di Premosello che ieri sera è tempestivamente intervenuta evitando che l’incendio si propagasse alle case limitrofe. Indescrivibile è stato poi il lavoro svolto dai Vigili del Fuoco e dalla Protezione Civile, nonché la risposta data dai cittadini che per tutta notte, donne e uomini, hanno portato il loro aiuto”. Il sindaco ha annunciato a breve una Giunta Comunale “per dare un segnale forte di ripresa. Vogliamo assolutamente entro la fine del mio mandato iniziare i nuovi lavori di ripristino, per questo motivo ho già interpellato il vicepresidente della Regione Aldo Reschigna e chiamerà l’onorevole Borghi, nonché i vertici di Roma del Parco della Val Grande per fare una forte rete di aiuti e interesse. Abbiamo già spostato il circolo nei locali comunali dell’ex asilo di Colloro perché l’attività non si fermi. Questa sera faremo qui a Colloro un’assemblea pubblica” conclude Monti.

fonte: http://www.ossolanews.info/ultime/index.php/tutte/7518-200mila-euro-di-danni-al-circolo-di-colloro-fotogallery

By admin|Senza categoria|0 comment

Comments are closed.